di

Il visionario sparatutto dell’autore cinese Zeng Xiacheng si mostra al grande pubblico grazie alla prestigiosa vetrina dell’Inside Xbox. Dopo aver esordito in early access su Steam con una media voti più che positiva, Bright Memory Infinite sarà uno dei primi titoli ad utilizzare la potenza di Xbox Series X.

Bright Memory: Infinite è una fusione che tenta di combinare la velocità dei classici FPS con le movenze degli action più sofisticati. Sviluppato dai ragazzi di FYQD-Studio, questo particolare sparatutto porterà i giocatori in una futuristica e tentacolare metropoli dell’anno 2036, dove uno strano fenomeno sta dando del filo da torcere agli scienziati di tutto il mondo. La risoluzione del problema sarà affidata alla Supernatural Science Research Organization (SRO) che grazie ai suoi agenti dovrà indagare sul mistero: le sorti del futuro saranno per sempre legate al passato più arcaico e ad un nuovo mondo che sta per vedere la luce.

Insomma, il progetto di FYQD-Studio sembra avere le carte in regola per sfruttare le potenzialità e le nuove caratteristiche delle console next-gen. Il gioco, nella versione PC, ha già dato prova delle potenzialità del ray tracing e non dubitiamo che lo spettacolo di Bright Memory Infinite sarà garantito anche su Xbox Series X.

Quanto è interessante?
5