Esport

buddybank entra nell'Osservatorio Italiano Esports

buddybank entra nell'Osservatorio Italiano Esports
di

Forte della prima esperienza negli esports, buddybank si associa all'Osservatorio Italiano Esports (OIES) la prima piattaforma B2B di networking e formazione per gli operatori del settore.

L'accordo rientra nella strategia comune di supportare l'evoluzione dell'intero movimento italiano legato al mondo dei videogiochi competitivi. buddybank si conferma tra i brand finanziari più attivi negli Esports.

Nata nel 2018, la banca per smartphone di UniCredit quest’anno ha deciso supportareLeague of Legends PG Nationals Summer Split 2020”, uno degli eventi più prestigiosi del nostro Paese.

Con l’ingresso in OIES buddybank prosegue nella strada intrapresa, consapevole dell’incidenza del gioco via mobile rispetto al fenomeno del gaming nel suo complesso.

In buddybank cerchiamo sempre nuovi modi per comunicare e interagire in modo originale con la nostra clientela, per questo entrare a far parte del mondo degli Esports è stata per noi una sfida che abbiamo accettato molto volentieri”, commenta Federico Napoli, Head of Marketing and Products di buddybank.

Grazie a questa importante collaborazione, l'Osservatorio Italiano Esports continua nella sua opera di riunire e creare connessioni tra gli stakeholder più importanti del settore, per accelerarne il progresso e la conoscenza agli investitori non endemici.

"Accogliamo con piacere buddybank che, grazie all’approccio smart e orientato al risultato, nel giro di poco tempo si è distinta tra i player più interessanti di questo settore - commentano Luigi Caputo ed Enrico Gelfi, fondatori dell'OIES – Lo sport tradizionale è avvezzo alla presenza degli istituti di credito tra gli sponsor e siamo certi che lo stesso modello si replicherà anche tra gli esports".

L'Osservatorio Italiano Esports, che ha inaugurato le proprie attività ad inizio aprile, prosegue a pieno ritmo nell’adesione di nuovi clienti, e nei prossimi giorni saranno annunciati altri prestigiosi ingressi.

Quanto è interessante?
1