Bulletstorm Limited Edition: Gearbox chiede a G2A di rivedere le sue politiche

di

Nella giornata di ieri, Gearbox Publishing ha annunciato una partnership con G2A per la produzione e la commercializzazione di un'edizione da collezione di Bulletstorm Full Clip Edition, accordo che non sembra essere stato gradito dalla community.

In particolare John Bain (Totalbiscuit) ha contattato Gearbox Publishing per illustrare le pratiche poco corrette spesso adottate da G2A per quanto riguarda la vendita di giochi. Gearbox ha dunque inviato al sito una nota in cui chiede di modificare alcune politiche interne, pena la cessione dell'accordo:

"Entro 30 giorni da oggi, G2A dovrà rendere gratuita l'opzione anti-frode Shield e attivarla per ogni singola transazione, poichè i clienti hanno diritto a questa protezione di base e senza dover pagare ulteriore denaro. Entro 90 giorni la società dovrà aprire un sito web attraverso cui sviluppatori e publisher possano richiedere la rimozione dal marketplace di chiavi di provenienza sospetta. Infine, entro 60 giorni chiediamo che sia messo in piedi un sistema chiaro e preciso per la segnalazione di utenti e commercianti scorretti. Inoltre, entro 30 giorni G2A dovrà rivedere i propri sisemi di pagamento per renderli più chiari, evitando di nascondere clausole e richieste di pagamenti extra."

G2A ha quindi 90 giorni di tempo in totale per esaudire tutte le richieste di Gearbox Publishing, vi terremo aggiornati sull'evolversi della vicenda.

Quanto è interessante?
0