Bushido Blade, tra duelli e Samurai: riscopriamo il gioco PlayStation

di

Continua sulle pagine di Everyeye l'appuntamento con My Generation, rubrica in cui il nostro Giuseppe Carrabba vi accompagna alla (ri)scoperta di iconiche produzione del passato dell'universo videoludico.

Questa volta, si è calato nei meandri della storia per recuperare tutte le informazioni e le curiosità legata alla nascita di Bushido Blade, fighting game interamente dedicato all'universo dei Samurai. A dare la luce al picchiadura fu, nell'ormai lontano 1997, il team di sviluppatori di Light Weight, all'epoca capitanati da Tetzuo Mizuno, veterano dell'industria che aveva già avuto modo di lavorare a produzioni del calibro di Chrono Trigger e Final Fantasy VII.

Al termine delle fatiche produttive, Bushido Blade approdava sulla prima PlayStation, andando a proporre una formula videoudica in cui ogni azione doveva essere ponderata con la massima attenzione. Il giocatore poteva infatti infliggere la morte al proprio avversario anche con un solo fendente, ma, altrettanto facilmente poteva andare incontro ad un'irrimediabile sconfitta. Un picchiaduro in cui i duelli erano gli assoluti protagonisti, Bushido Blade è protagonista di un video dedicato confezionato dalla Redazione di Everyeye. Come sempre, per riscoprire ogni dettaglio sul titolo, potete trovare il video in apertura a questa news e sul Canale YouTube di Everyeye: vi auguriamo una buona visione!

Quanto è interessante?
4