Un calciatore si infortuna 'per colpa' di Xbox: l'assurda vicenda di Baker-Richardson

Un calciatore si infortuna 'per colpa' di Xbox: l'assurda vicenda di Baker-Richardson
di

"Ma allora i videogiochi fanno davvero male alla salute!", avrà esclamato scherzosamente il calciatore Courtney Baker-Richardson per stemperare la tensione dopo essersi infortunato 'per colpa' della sua Xbox. Cosa sarà mai successo all'attaccante del Crew Alexandra, squadra che milita nella League Two inglese?

A offrirci un resoconto del 'fattaccio' sono i giornalisti del Regno Unito che stanno dando ampio risalto sulle pagine dei principali tabloid e quotidiani sportivi alla notizia, appunto, di questo infortunio domestico che ha costretto la punta del Crew Alexandra a saltare l'ultima partita di campionato.

Interpellati dalla stampa locale per spiegare quanto accaduto e la gravità dell'infortunio, i responsabili dello staff medito del Crew Alexandra hanno candidamente ammesso che il 26enne attaccante della squadra "si è fatto male a casa mentre giocava con la sua Xbox. Si è provocato un infortunio muscolare quando ha disteso velocemente la gamba sul divano mentre giocava, così facendo ha compiuto un movimento brusco e innaturale che ha coinvolto sia i muscoli della gamba che dell'anca".

Alex Morris dello staff del Crewe Alexandra ha aggiunto che "questo infortunio ha coinvolto muscoli che in passato hanno già dato problemi al ragazzo. Non c'è niente che possiamo fare al riguardo, se non aspettare l'evoluzione del ciclo di cure che sta seguendo e sperare che la cosa si risolva al più presto".

A giudicare da quanto sostenuto dallo staff del club di League Two inglese, la 'sventura a tema videoludico' patita da Baker-Richardson sarebbe di un'entità ben più lieve del brutto infortunio di Henry Cavill durante le riprese di The Witcher 2, con l'attore hollywoodiano che riferì di essersi lesionato il tendine del ginocchio e di aver dovuto riflettere a lungo sul da farsi per non compromettere la sua carriera.

Quanto è interessante?
7