COD

Call of Duty 2020: Treyarch svela un'importante caratteristica del nuovo FPS di Activision

Call of Duty 2020: Treyarch svela un'importante caratteristica del nuovo FPS di Activision
INFORMAZIONI GIOCO
di

Lo sviluppatore capo e Community Manager di Treyarch, David Vonderhaar, è tornato a parlare del prossimo capitolo di Call of Duty per discutere con la community di un'importante caratteristica del gameplay.

Nel corso di un proficuo scambio di opinioni tenutosi su Twitter in compagnia dei tanti appassionati di CoD ansiosi di ricevere delle informazioni sul prossimo kolossal sparatutto di Activision, l'esponente di Treyarch ha spiegato che COD 2020 non avrà i Jetpack.

Il laconico "NO" con cui Vonderhaar ha risposto alle domande dei fan curiosi di sapere se il prossimo capitolo della serie FPS comprendesse o meno i jet pack s'aggiunge a un secondo, inequivocabile messaggio in cui il Community Manager della software house californiana sottolinea, in maniera scherzosa, come gli amanti di questo gadget futuristico abbiano "la memoria corta", soprattutto coloro che ritengono che la sua presenza sia fondamentale per "rianimare" e ridare slancio alla serie.

Il chiarimento di Vonderhaar rappresenta perciò il primo, importante indizio sul setting narrativo e sulle meccaniche di gioco di Call of Duty 2020: l'assenza dei jet pack suggerisce infatti un'ambientazione moderna o "storica", diversamente da quanto propostoci dagli stessi ragazzi di Treyarch con Black Ops 3 e, prima ancora, da Infinity Ward con Advanced Warfare. A questo punto non ci resta che attendere l'annuncio ufficiale del progetto, destinato ad arrivare entro la fine dell'anno su PC, PlayStation 4, Xbox One e, presumibilmente, PS5 e Xbox Series X.

Quanto è interessante?
5