COD

Call of Duty Black Ops Cold War: il sesso del personaggio si potrà omettere

Call of Duty Black Ops Cold War: il sesso del personaggio si potrà omettere
di

Activision ha rivelato la finestra di lancio di Call of Duty Black Ops Cold War, prevista per il 13 novembre su PC, Playstation 4 e Xbox One. Come negli altri capitoli della serie Black Ops, il giocatore sarà catapultato in una campagna single player incentrata su intrighi politici, dove incroceremo alcune vecchie conoscenze della saga.

Prima di calarsi nella trama di Cold War gli utenti dovranno creare il proprio personaggio attraverso un editor, nel quale saranno disponibili diverse opzioni di personalizzazione, che vanno dal sesso alla carriera militare dell'agente speciale da impersonare. Qualora si volesse mantenere il riserbo totale su queste informazioni è possibile ometterle completamente, tramite l'opzione "riservato".

Scegliendo di rendere riservate le informazioni riguardo al sesso, il gioco e i personaggi che interagiranno con noi, utilizzeranno dei pronomi neutri. Interrogato sull'argomento il direttore creativo del gioco Dan Vondrak ha spiegato che è stata una scelta volta a migliorare l'inclusività di Call of Duty: "l'opzione di mantenere alcune informazioni private è molto importante in quanto potevamo inserire nel gioco un quantitativo di luoghi di nascita e carriere limitate. In questo modo, se qualcuno non fosse soddisfatto delle opzioni offerte, può semplicemente scegliere di nascondere tutte le informazioni ed essere il Black Ops più misterioso che esista".

Sulla questione del sesso Vondrak ha risposto: "Per quanto riguarda la scelta del sesso del personaggio vale lo stesso ragionamento. Avremmo comunque modificato i dialoghi con pronomi femminili e maschili, quindi aggiungere anche una versione neutra è stato abbastanza facile". Vi ricordiamo che i preordini di Call of Duty Black Ops Cold War sono ufficialmente aperti.

FONTE: Gamespot
Quanto è interessante?
4