Esport

Call of Duty Blackout: battuto il record mondiale di uccisioni in singolo

Call of Duty Blackout: battuto il record mondiale di uccisioni in singolo
di

Call of Duty Black Ops 4 è uscito da meno di un mese ma i giocatori stanno già iniziando a battere record su record nella modalità Blackout.

La battle royale secondo Treyarch ha conquistato tutti, giungendo persino a battere Fortnite su Twitch. Ora i numeri dello streaming sono leggermente in calo, ma non il livello di abilità dei giocatori professionisti.

La skill richiesta per giungere alle fasi finali del match si sta elevando ogni giorno, anche a causa di alcuni cambiamenti che Treyarch ha introdotto nel gioco pochi giorni fa.

Il giocatore dei Rogue, Thomas 'HusKers' Jordan è apparentemente quello che se la sta cavando meglio, dato che ha stabilito il record del mondo per la maggior quantità di uccisioni in una partita Solo. Record che ha battuto per ben due volte in un solo giorno.

Il primo tentativo è arrivato ieri pomeriggio in cui ha totalizzato 26 uccisioni in una singola partita. Non contento della propria performace, Husker ci ha riprovato, riuscendo a battere il proprio record precedente, peraltro appena stabilito. E non di poco: 30 kill in una sola partita. Avendo giocato ai battle royale fin dai tempi di H1Z1, non sorprende che Husker sia capace di prestazioni del genere.

In caso di futuri tornei che siamo certi non tarderanno ad arrivare, Huskers si pone quindi assolutamente tra i giocatori favoriti.

Quanto è interessante?
2