Esport

Call of Duty League: rivelata la prima versione del regolamento competitivo 2020

Call of Duty League: rivelata la prima versione del regolamento competitivo 2020
di

Meno di una settimana dopo l'uscita di Call of Duty: Modern Warfare, la Call of Duty League, ha rivelato il set di regole che sosterranno il competitivo per l'anno prossimo.

Il set di regole, soggetto ovviamente a cambiamenti con l'avvicinarsi della stagione inaugurale, include tre modalità di gioco: Hardpoint, Cerca e distruggi e Dominio.

Ma la commissione che ha messo assieme il regolamento ha affermato che sia la mappa che le modalità "potrebbero cambiare in un secondo momento" e che i giocatori professionisti sono "fortemente coinvolti in questo processo".

Ecco le mappe per tre modalità di gioco.

HardPoint: Arklov Peak; Azhir Cave; Gun Runner; Hackney Yard; Rammaza; St. Petrograd.

Cerca e distruggi: Arklov Peak; Azhir Cave; Gun Runner; Hackney Yard; Piccadilly; Rammaza; St. Petrograd.

Dominio: Gun Runner; Hackney Yard; Rammaza; St. Petrograd.

Come sempre le Light Machine Gun, gli shotgun e il Riot Shield sono stati esplicitamente bannati dal competitivo. Sono stati inoltre limitati numerosi scorestreak e i vantaggi.

Le regole generali per ciascuna modalità di gioco sono praticamente le stesse di Black Ops 4. Dominio non ha fatto parte della competizione nella scorsa stagione, quindi i giocatori potrebbero impiegare un po 'di tempo per tornare a giocare in modalità competitiva.

L'elenco completo delle regole è disponibile sul sito Web della Call of Duty League.

Quanto è interessante?
1