COD

Call of Duty Warzone 2.0: come attivare il cross-play e come funziona

Call of Duty Warzone 2.0: come attivare il cross-play e come funziona
di

Dopo una lunga attesa seguita dal termine dell’ultimo CoD Next degli scorsi mesi, la presentazione dedicata al brand targato Activision nella quale vi è stato il grande annuncio di Call of Duty Modern Warfare 2, che ha raggiunto i 100.000 utenti attivi in contemporanea su Steam, si torna a parlare di Call of Duty.

Questa volta, però, al centro dell’attenzione vi è il secondo prodotto che ha dominato il palcoscenico del suddetto evento. Infatti, quello stesso giorno venne annunciato anche il nuovo inizio del nuovo corso dallo stampo Battle Royale di Call of Duty, Warzone, che si apprestava a ricevere una seconda vita con Warzone 2.0. All’annuncio dei due titoli è seguita anche la data d’annuncio dei due lavori di Infinity Ward e Raven Software, confermando che il 28 ottobre ed il 16 novembre 2022 sarebbe stata la volta delle nuove iterazioni di una delle saghe videoludiche più note ed apprezzate di sempre.

Siamo ormai giunti ad un paio di giorni dall’uscita di Call of Duty Warzone 2.0, il che ha segnato un momento fondamentale dell’annata videoludica di chi ama le produzioni dallo stampo FPS e di chi apprezza cimentarsi in uno scontro competitivo all’ultimo colpo d’arma da fuoco. Il nuovo titolo multiplayer, da giocare da soli o con i propri amici, è giunto alle porte. Tuttavia, nella rete rimbalzano diverse domande circa la possibilità di giocare con un team composto da persone che posseggono piattaforme da gioco differenti. Dunque, è presente il crossplay su Call of Duty Warzone 2.0? Procediamo con ordine nel dare la risposta al quesito.

Call of Duty Warzone: come funziona il cross play

È ormai noto che la funzionalità del crossplay è uno degli elementi più importanti degli ultimi anni e, soprattutto, una delle più richieste dalla community dei videogiocatori online. La necessità di questo sistema deriva dal desiderio di abbattere le frontiere digitali costituite dai diversi ecosistemi delle console, le quali hanno da sempre rappresentato un problema nell’interazione tra giocatori possessori di hardware appartenenti all’ecosistema PlayStation, Xbox e PC.

Se la differenziazione tra ecosistemi PC e piattaforme di gioco casalinghe deriva anche da dei limiti tecnici di quest’ultime, che in termini prestazionali – di hardware e di periferiche – non consentono di poter tenere il passo con i giocatori che usano mouse e tastiera, la stessa cosa non si può dire per gli utenti che giocano sulle console di casa Sony o Microsoft. Proprio per questo, nel corso degli ultimi anni, Activision ha provveduto ad implementare la funzionalità del crossplay all’interno dei propri titoli, così da garantire un’esperienza di gioco sempre meno limitata per gli utenti.

Dal 2020 ad oggi, Call of Duty Warzone ha concesso a tutti i giocatori di godere della funzionalità del crossplay tra console e PC. Dunque, sarà possibile giocare attraverso il crossplay anche su Call of Duty Warzone 2.0 e tale funzionalità sarà attivata automaticamente sin dal primo avvio del gioco. Tuttavia, qualora non foste interessati a gettarvi nella mischia del combattimento mantenendo attiva l’impostazione in oggetto, qui di seguito vi elenchiamo la procedura da seguire per poterla disattivare:

  • Andate nelle impostazioni del gioco
  • Scorrete verso il basso, fino a giungere alla voce Account e rete
  • Verificate che il crossplay sia attivo e, in caso, disattivatelo

Seppure non si tratti di una procedura complicata, nel caso delle console Xbox sono richiesti alcuni passaggi ulteriori:

  • Dalle impostazioni di sistema della vostra console Xbox, scorrete verso la sezione Privacy e sicurezza
  • Selezionate Xbox privacy
  • Arrivati a questo punto, digitate “comunicazione e multigiocatore”
  • Rimuovete la spunta dalla voce in cui viene garantita la possibilità di accedere a partite cross-network

Questo è tutto per ciò che concerne la possibilità di giocare in modalità crossplay con i propri amici e non solo. L’avvento del Battle Royale nelle produzioni targate Call of Duty ha segnato un momento fondamentale per l’intera saga approdata anche su mobile, ove la preregistrazione su iPhone svela la data d'uscita di Call of Duty Mobile.

Quanto è interessante?
2