COD

Call of Duty Warzone: l'arrivo delle Partite Private sembra essere dietro l'angolo

Call of Duty Warzone: l'arrivo delle Partite Private sembra essere dietro l'angolo
di

Del possibile arrivo delle Partite Private in Call of Duty Warzone si vocifera già dallo scorso mese di agosto, quando sono state menzionate da uno dei leaker più noti dell'ambiente, conosciuto su Twitter come "ModernWarzone". Nelle scorse ore l'argomento è tornato in auge grazie alla diffusione di un nuovo, prezioso indizio.

A quanto pare, alcuni giocatori Call of Duty Warzone si sono imbattuti in un bug che li ha catapultati per errore in una lobby con un'opzione per la creazione di una Partita Privata. Non è noto il numero esatto delle persone che l'hanno riscontrato, quindi non abbiamo un'idea precisa sulla sua diffusione, ma lo screenshot che trovate in calce a questa notizia - condiviso dal sempre attento ModernWarzone - parla piuttosto chiaro.

È possibile che la funzionalità sia stata inserita nei dati di gioco con uno dei precedenti update - forse con quello della Stagione 5 Reloaded di Call of Duty Modern Warfare e Warzone - ma che non sia ancora stata attivata per tutti (è già successo in passato con altre funzioni). È bene precisare, in ogni caso, che Activision e Infinity Ward non hanno ancora annunciato nulla di ufficiale.

L'aggiunta delle Partite Private in Call of Duty Warzone aprirebbe le porte a tante nuove opportunità per i giocatori, che potrebbero creare dei match su invito e modificare le regole principali degli scontri. Una Partita Privata potrebbe anche essere utilizzata per migliorare le proprie abilità, provare nuove armi e stili di gioco, prima di ri-catapultarsi nel competitivo.

Quanto è interessante?
2