Call of Duty Warzone e Coronavirus: aumento del traffico internet in Italia

Call of Duty Warzone e Coronavirus: aumento del traffico internet in Italia
di

L'accoppiata tra la quarantena forzata di questo giorni a causa dell'emergenza Coronavirus e il lancio di Call of Duty Warzone sembrano aver determinato un picco di connessioni in Italia, congestionando in parte la rete, come riportato dal Corriere della Sera.

Nei giorni scorsi Telecom aveva dichiarato che Fortnite sta congestionando la rete italiana, il Corriere della Sera punta ora il dito verso Call of Duty Warzone, pubblicato proprio questa settimana e già giocato da oltre 15 milioni di giocatori in tutto il mondo. Si parla di un incremento del traffico del 25% sulla rete italiana dall'8 marzo scorso, giorno di emissione del decreto che ha sospeso molte attività.

La maggior parte degli italiani sono costretti in casa e dunque un aumento del traffico internet è inevitabile, su Everyeye.it trovate anche consigli per passare il tempo durante la quarantena con i migliori giochi PS4 gratis e una serie di giochi multiplayer online per divertirsi con gli amici... a distanza.

Call of Duty Warzone è disponibile gratis su PC, PlayStation 4 e Xbox One, il gioco Activision ha raggiunto in poche ore quota 15 milioni di giocatori, non sappiamo quanti di questi in Italia ma sicuramente si tratta di uno dei fattori che hanno portato all'aumento delle connessioni attive del volume di traffico internet.

Quanto è interessante?
4