COD

Call of Duty Warzone: la nuova patch ha depotenziato l'AUG e il FFAR 1

Call of Duty Warzone: la nuova patch ha depotenziato l'AUG e il FFAR 1
di

ConI ragazzi di Raven Software sono nuovamente intervenuti sul delicato bilanciamento delle armi di Call of Duty Warzone depotenziando due delle bocche da fuoco più utilizzate in assoluto, il Cold War Tactical Rifle Charlie - AUG per gli amici - e il FFAR 1.

La patch di Call of Duty Warzone di oggi 6 aprile ha innanzitutto corretto i problemi di visualizzazione relative alle Sfide Camo dell'R1 Shadowhunter. In aggiunta, come abbiamo anticipato in apertura, ha depotenziato due differenti armi: il fucile tattico AUG ha visto aumentare la forza del suo rinculo, una modifica attuata con l'obiettivo di renderla più difficile da controllare senza sovvertire la sua natura; al fucile d'assalto FFAR 1, una delle armi più versatili in assoluto, è invece stata ridotta la velocità di mira (ADS) per renderlo un po' più ostico da maneggiare a corta distanza.

La patch odierna ha anche risolto alcuni problemi legati al funzionamento degli accessori, i cui dettagli possono essere consultati nel changelog allegato in calce a questa notizia. Di recente, ricordiamo, sono stati nuovamente rimossi gli Elicotteri d'Assalto da Call of Duty Warzone ed è stata introdotta la possibilità di bombardare le aree occupate degli zombie.

Quanto è interessante?
1