COD

Call of Duty Warzone, non c'è pace: è tornato il glitch dell'invisibilità

Call of Duty Warzone, non c'è pace: è tornato il glitch dell'invisibilità
di

Gli incubi, di tanto in tanto, si ripresentano. I giocatori di Call of Duty Warzone credevano di essersi liberati del glitch dell'invisibilità dopo la rimozione degli Elicotteri di Supporto, avvenuta un paio di giorni dopo il lancio della Stagione 1.

Gli Elicotteri di Supporto (Attack Elicopters in originale) sono stati una delle più grandi novità della Stagione 1 di Call of Duty Black Ops Cold War e Warzone. Muniti di due minigun laterali controllabili da altrettanti videogiocatori, promettevano una ventata d'aria fresca per il gameplay del battle royale. Purtroppo, in alcune condizioni potevano rendere i giocatori invisibili, con tutti i problemi che ne derivano.

Gli sviluppatori si sono subito affrettati a rimuoverli dal gioco. Oggi, quasi un mese dopo la rimozione, gli Elicotteri non sono ancora tornati, a differenza del glitch dell'invisibilità, che si è invece ripresentato. Come potete vedere nel video allegato in calce, un giocatore è riuscito a diventare invisibile riuscendo ad eleminare gli avversari indisturbata. Non è ancora chiaro com'è stato innescato, ma le segnalazioni si stanno moltiplicando. Ci auguriamo che gli sviluppatori di Raven Software, che hanno ereditato da Infinity Ward il compito di supportare il gioco, intervengano il prima possibile.

Quanto è interessante?
1