COD

Call of Duty Warzone: il nuovo Operatore sarà Rambo?

Call of Duty Warzone: il nuovo Operatore sarà Rambo?
di

A seguito dell'evento apocalittico organizzato da Raven Software e Activision, i giocatori di Call of Duty Warzone sono stati teletrasportati nella Verdansk '84, con la mappa che ha subìto un cambio stilistico in linea con il periodo storico di COD Black Ops Cold War, ultimo capitolo premium della serie sparatutto.

Con questo cambio di scenario, è plausibile pensare che fra gli Operatori che verranno aggiunti all'interno del gioco nei prossimi mesi possano apparire anche dei celebri personaggi che hanno fatto la storia della cultura pop anni '80. Stando agli indizi che Activision sta disseminando sui suoi canali social, l'ipotesi potrebbe presto trovare conferma con l'introduzione di un volto storico del cinema d'azione.

Come potete osservare tramite il cinguettio che vi abbiamo riportato in calce, Activision ha condiviso le statistiche di tale "SURVIVORJOHN#1009062", un account che ha collezionato 552 uccisioni, 5 partite, e 5 vittorie per 7 ore di gioco complessive. Numeri che chiaramente non possono dirsi attendibili, a cui vanno peraltro sommate le 0 morti ed un rapporto Uccisioni/Morti pari ad infinito. Sembra evidente, insomma, che Activision stia anticipando qualcosa.

Il nome Survivor John non può che rimandare a John Rambo, inconfondibile personaggio interpretato da Silvester Stallone dal 1982, anno di pubblicazione del primo film dell'omonima serie cinematografica, al 2019, quando è uscito nelle sale Rambo: Last Blood. Che COD Warzone si stia dunque preparando ad accogliere Rambo tra i suoi Operatori?

Nell'attesa di conoscere maggiori informazioni al riguardo, Activision ha recentemente confermato che sarà il team di Sledgehammer ad occuparsi del nuovo capitolo di COD in uscita entro la fine del 2021. Il publisher ha già confermato che il titolo, pensato appositamente per le console next-gen, andrà ad integrarsi con il mondo di COD Warzone.

Quanto è interessante?
2