di

Activision Blizzard ha pubblicato un nuovo video di Call of Duty: Warzone che svela alcuni dettagli sullo sviluppo del gioco. Nel filmato i ragazzi di Infinity Ward spiegano i retroscena che hanno portato alla realizzazione del battle royale.

Come si evince dal racconto, gli sviluppatori hanno voluto creare un gioco che potesse superare i preconcetti di alcuni sui battle royale, aggiungendo elementi innovativi come i contratti e consentendo ai giocatori di sfidarsi in cross play nelle partite con 150 giocatori. L'obbiettivo finale di Infinity Ward era quello di sviluppare un vero e proprio gioco e non soltanto una modalità secondaria del principale Call of Duty.

Call of Duty Warzone ha ricevuto un'accoglienza calorosa superando quota 30 milioni di giocatori dal giorno del lancio su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Il battle royale si è recentemente aggiornato con la nuova modalità Solitario che permette ai giocatori di effettuare partite in singolo, senza contare sul supporto di una squadra.

Prima di lasciarvi al video, vi ricordiamo che sulle pagine di Everyeye è presente una ricca lista di guide e consigli per affrontare al meglio le battaglie proposte da Call of Duty: Warzone.

Quanto è interessante?
2