COD

Call of Duty Warzone: i silenziatori ritornano allo stato pre-Stagione 2

Call of Duty Warzone: i silenziatori ritornano allo stato pre-Stagione 2
di

La Stagione 2 non ha portato solamente un mucchio di novità in Call of Duty Warzone, ma anche qualche problema che sta creando diversi grattacapi ai videogiocatori. In queste settimane Raven Software si sta impegnando moltissimo per risolvere tutte le criticità comparse nel gioco, e quest'oggi ha pubblicato una nuova patch.

Con l'aggiornamento odierno, caricato sui server per PlayStation 4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S e PC poco più di un'ora fa, Raven Software ha anzitutto ripristinato le statistiche dei silenziatori Agency, GRU e Wrapped ai valori pre-Stagione 2, riportandoli così "alla loro vecchia gloria". Con il lancio della nella nuova stagione, i silenziatori in questione avevano subito un depotenziamento sotto forma di una diminuzione della velocità dei proiettili sparati attraverso di essi.

La nuova patch di Call of Duty Warzone ha anche risolto un problema con il tracciamento degli obiettivi della quarta Missione Operatore di Baker e ha dato una piccola rinfrescata ad alcuni elementi dell'interfaccia utente come icone, bundle nel negozio, indicatore di livello e altro ancora. Ne approfittiamo per segnalarvi che nella giornata di ieri Activision e Infinity Ward hanno pubblicato un nuovo pacchetto di texture in alta definizione per Call of Duty Modern Warfare e Warzone.

Quanto è interessante?
1