COD

Call of Duty Warzone, la fine è vicina: il team anticipa un evento apocalittico

Call of Duty Warzone, la fine è vicina: il team anticipa un evento apocalittico
di

L'infezione dei non-morti si è diffusa in tutta Verdansk, ma sembra che il peggio debba ancora venire. I ragazzi di Raven Software hanno invitato tutti i giocatori di Call of Duty Warzone a prepararsi alla fine imminente.

"La fine è vicina", avvertono gli sviluppatori del free-to-play, allegando un teaser minaccioso e una semplice data: 21 aprile 2021. Un giorno che non è stato scelto a caso, poiché dovrebbe rappresentare la data d'inizio della Stagione 3 di Call of Duty Black Ops Cold War e Warzone. Non sappiamo ancora cosa ci aspetta, ma il tweet ci ha indubbiamente spinti a prepararci per qualcosa di distruttivo, potenzialmente in grado di cambiare i connotati della mappa battle royale: che stia per arrivare un attacco nuclare? Gli indizi a supporto di tale ipotesi, d'altronde, non mancano: i giocatori li hanno già trovati nelle scorse settimane, incluso un segnale di un possibile lancio missilistico.

Ciò che è certo, è che dal 21 aprile, con l'avvio della Stagione 3, i giocatori potranno cimentarsi in tanti nuovi contenuti e sbloccare numerose ricompense con le quale personalizzare la propria esperienza. Maggiori dettagli verranno rivelati nelle prossime settimane, nel frattempo è possibile godersi un triplo weekend a doppi punti esperienza in Call of Duty Warzone e Black Ops Cold War.

Quanto è interessante?
2