Esport

Call of Duty World League: Toronto, Atlanta, Dallas, Parigi e New York le prime franchigie

Call of Duty World League: Toronto, Atlanta, Dallas, Parigi e New York le prime franchigie
di

Mentre Overwatch e League of Legends dominano la scena competitiva su PC, Call of Duty da anni è al vertice della scala gerarchica su console. Con il primo, poi, ha in comune anche l’origine aziendale, essendo un titolo targato dall’ormai inossidabile coppia Blizzard Activision.

Se però l’Overwatch League, il primo franchise della storia degli esports, è stata annunciata in pompa magna nel 2016, la nuova Call of Duty World League sta effettuando quasi in sordina il passaggio alla franchigia.

Meno clamore ma non per questo un costo inferiore: il costo di uno slot sembra aggirarsi intorno ai 25 milioni $ secondo diverse fonti mediatiche. Mentre a Londra si prepara la tappa europea dell’attuale CWL, dall’altro lato dell’oceano arriva l’annuncio delle prime cinque franchigie che comporranno ufficialmente la competizione 2020.

Come riportato in precedenza, le squadre della Overwatch League hanno avuto la possibilità di far valere una sorta di diritto di prelazione sullo slot: non deve quindi stupire che tutte le cinque squadre finora annunciate siano tutte organizzazioni che già operano nella massima competizione di Overwatch, in maniera più o meno indiretta. La OverActive Media, di Toronto, detentrice dei Toronto Defiant nella OWL e degli Splyce nella LEC; l’Atlanta Esports Ventures; la Envy Gaming, capostipite del Team Envy e dei Dallas Fuel; i Contact Gaming, già proprietari dei Paris Eternal di Parigi; gli SterlingVC dei New York Excelsior.

Ognuno dei cinque franchise annunciati oggi rappresenta per noi un partner con una grande esperienza alle spalle, essendo tutti della Overwatch League, e che conoscono e condividono la nostra visione di esports.” - Bobby Kotick, Activision Blizzard CEO.

Activision Blizzard si prepara a prendere il controllo dell’esport sia su PC che console: o almeno queste sembrano essere le sue intenzioni.

Quanto è interessante?
1