Call of Duty WW2: il multiplayer sarà più lento e strategico

di

Il reveal ufficiale del comparto multiplayer di Call of Duty WW2 è atteso per l'E3 di Los Angeles, ma intanto Sledgehammer ha oggi condiviso maggiori dettagli sulle differenze che questa modalità presenterà rispetto agli ultimi capitoli del franchise.

Nel corso di un'intervista concessa al magazine inglese EDGE, Glen Schofield e Michael Condrey di Sledgehammer hanno confermato che il multiplayer di WW2 presenterà un ritmo più ragionato rispetto al passato, e che sarà accompagnato da una componente strategica più marcata. Questo è dovuto soprattutto al fatto che - considerando il periodo storico in cui è ambientato il gioco - non vi saranno jetpack o altri gadget futuristici da sfruttare in battaglia.

"Rimane il gioco dal ritmo veloce a cui siete abituati, ma i boost, le abilità e gli esoscheletri che sono stati introdotti in Advanced Warfare... non sono davvero appropriati per questo gioco. E' più compatto e più strategico, e penso che non lo troverete rapido quanto in passato".

Call of Duty WW2 uscirà il 3 novembre 2017 su PC, PS4 e Xbox One.

FONTE: Wccftech
Quanto è interessante?
6