Campo Santo interrompe lo sviluppo di In the Valley of Gods

Campo Santo interrompe lo sviluppo di In the Valley of Gods
di

Che fine ha fatto In the Valley of Gods? Il secondo progetto di Campo Santo (studio autore di Firewatch) è stato annunciato alla fine del 2017. pochi mesi dopo la compagnia è stata acquisita da Valve e da allora il progetto è completamente sparito dai radar.

Jake Rodkin, co-fondatore di Campo Santo, ha voluto chiarire la situazione con un messaggio inviato a Polygon. Campo Santo è ora uno studio di proprietà di Valve e l'azienda di Gabe Newell sta utilizzando il talento dei membri dello studio per completare progetti come DOTA Underlords, Half-Life Alyx, altri dipendenti invece si sono spostati a lavorare completamente sulla piattaforma Steam.

"Volevamo lanciare In the Valley of Gods alla fine del 2019, ma appare chiaro che le cose non andranno così", esordisce con queste parole Jake Rodkin, che poi continua: "in questi mesi abbiamo lavorato su Half-Life Alyx, la nostra esperienza nei giochi in prima persona è stata determinante sotto questo punto di vista, per contribuire a plasmare il mondo del nuovo Half-Life."

Campo Santo esiste ancora? Rodkin non ha chiarito questo punto ma ha comunque confermato che In the Valley of Gods non è stato cancellato e l'obiettivo è quello di riprendere i lavori nel prossimo futuro, quando però è ancora tutto da decidere.

FONTE: Polygon
Quanto è interessante?
5