Caso Floyd: Sony si schiera contro il razzismo e riceve l'approvazione di Phil Spencer

Caso Floyd: Sony si schiera contro il razzismo e riceve l'approvazione di Phil Spencer
di

Come avrete sicuramente letto, il caso George Floyd sta scatenando negli Stati Uniti numerose rivolte e, nel frattempo, sono sempre di più le aziende che stanno prendendo una posizione ben precisa in merito alla questione. Tra queste c'è anche Sony Corporation, che ha pubblicato un lungo messaggio sui propri canali social ufficiali.

Ecco di seguito il messaggio del colosso giapponese, che ha anche confermato che utilizzerà le proprie piattaforme per informare gli utenti sui più recenti avvenimenti:

"Restare in silenzio di fronte alla violenza e al razzismo verso le persone di colore equivale ad essere complici. Ribadiamo oggi e sempre la nostra solidarietà nei confronti della comunità nera. #BlackLivesMatter"

Come potete facilmente immaginare, sono stati in molti i fan ad aver apprezzato questo gesto, dal momento che mentre vi stiamo scrivendo il tweet vanta più di 13.000 "Mi piace" e quasi 4.000 condivisioni. Tra gli utenti noti che hanno effettuato il retweet del messaggio c'è anche Phil Spencer, boss della divisione gaming di Microsoft che ancora una volta si dimostra uno dei personaggi più positivi dell'industria videoludica.

Sapevate che anche Naughty Dog ha espresso solidarietà nei confronti del caso Floyd?

FONTE: twitter
Quanto è interessante?
12
Caso Floyd: Sony si schiera contro il razzismo e riceve l'approvazione di Phil Spencer