Castle Crashers sta per approdare anche su Nintendo Switch

Castle Crashers sta per approdare anche su Nintendo Switch
di

Sembra che Castle Crashers, lo sfiziosissimo action co-op dello studio indie The Behemoth, possa uscire presto su Nintendo Switch. È quanto emerge da un tweet degli stessi sviluppatori che per la verità lascia pochi spazi ad eventuali dubbi.

Nel post è infatti presente un'immagine che raffigura quattro degli ormai famosi Joy-Con di Nintendo Switch dipinti con i colori dei quattro personaggi principali del videogame: rosso, verde, blu e arancione.

Castle Crashers è uscito per la prima volta nell'ormai lontano 2008 su Xbox 360 e da allora è stato diffuso anche in versione PC, Mac, PlayStation 3 e più recentemente anche su Xbox One. Un eventuale approdo sulla console ibrida rappresenterebbe dunque l'esordio del gioco su una piattaforma Nintendo.

Si tratta di un action a scorrimento con grafica cartoonesca e una forte componente umoristica, e che è possibile giocare in co-op fino a quattro giocatori, modalità peraltro in cui dà il meglio di sé.

The Behemoth inoltre ha confermato la sua partecipazione al PAX East previsto per la fine di questo mese, per cui è probabile che questo indizio, se così vogliamo chiamarlo, troverà conferma con un annuncio ufficiale proprio in quell'occasione.

E voi, lo avete già giocato Castle Crashers? Vi farebbe piacere una sua uscita su Switch?

Quanto è interessante?
2