Castlevania Advance Collection: nuove conferme sull'esistenza della raccolta

Castlevania Advance Collection: nuove conferme sull'esistenza della raccolta
di

Dopo che Castlevania Advance Collection è apparso sulla rating board australiana, sembrano arrivare ulteriori conferme sull'esistenza della nuova raccolta incentrata sulla storica serie di Konami, per il momento ancora mai confermata ufficialmente dalla casa giapponese.

La nuova Collection è stata infatti classificata anche da una rating board coreana che conferma però la sola versione PC senza menzionare per il momento altre piattaforme. Stando a quanto emerso dalla rating board, il titolo avrà una classificazione 12+ in quanto presenta contenuti basati su sangue e forme di violenza leggera, mentre viene citato in maniera esplicita il fatto che si tratti di una raccolta di vari Castlevania, sebbene non vengano segnalato quali e quanti saranno i giochi che ne faranno parte. Viene a questo punto da dare per scontato che i tre capitoli usciti su Game Boy Advance a cavallo tra il 2001 e il 2003 (nello specifico si tratta di Castlevania: Circle of the Moon, Castlevania: Harmony of Dissonance e Castlevania: Aria of Sorrow) saranno parte della Collection, ma chissà se la raccolta non si estenderà anche ai successivi tre giochi visti in esclusiva su Nintendo DS (ovvero Castlevania: Dawn of Sorrow, Castlevania: Portrait of Ruin e Castlevania: Order of Ecclesia).

Fin quando Konami non darà una comunicazione ufficiale in merito all'esistenza di Castlevania Advance Collection si resta nel semplice campo delle ipotesi, sebbene dopo essere stata classificata in due diverse rating board un annuncio in tal senso sembra avvicinarsi sempre di più. Nel frattempo potete rileggere la recensione di Castlevania Anniversary Collection, l'ultima raccolta contenente alcuni dei primissimi capitoli dell'iconico brand vampiresco.

Quanto è interessante?
4