CD Projekt: hacker confermano il furto dei dati di Cyberpunk 2077, The Witcher 3 e GWENT

CD Projekt: hacker confermano il furto dei dati di Cyberpunk 2077, The Witcher 3 e GWENT
INFORMAZIONI GIOCO
di

Nel messaggio di minacce che gli hacker hanno inviato a CD Projekt dopo il cyber attacco confermato dalla software house polacca, gli artefici di questa riprovevole azione asseriscono di essere entrati in possesso del codice sorgente di Cyberpunk 2077, The Witcher 3 e GWENT.

Il messaggio con cui i cyber criminali hanno contattato i vertici di CD Projekt per chiedere un riscatto ed evitare di divulgare le informazioni rubate dai server dell'azienda polacca è stato condiviso nella sua interezza dagli stessi rappresentanti della software house europea per ribadire la loro intenzione di non voler ottemperare alla richiesta avanzatagli dagli hacker.

All'interno del file di testo inviato dagli hacker a CD Projekt, i malintenzionati hanno spiegato di "aver scaricato la copia COMPLETA dei codici sorgente di Cyberpunk 2077, The Witcher 3, GWENT e di una versione inedita di Witcher 3 dai vostri server Perforce. Abbiamo scaricato anche tutti i vostri documenti di contabilità, amministrazione, legali, risorse umane, rapporti con gli investitori e altro ancora! Inoltre, abbiamo crittografato tutti i vostri server, ma sappiamo che molto probabilmente sarete in grado di ripristinarli con i backup".

Nella seconda parte del messaggio, gli hacker espongono le condizioni dell'accordo da giungere con CD Projekt per evitare di divulgare pubblicamente queste importanti informazioni: "Se non giungeremo a un accordo, i vostri codici sorgente verranno venduti o trapeleranno online e i vostri documenti verranno inviati ai nostri contatti nel giornalismo videoludico. La vostra immagine pubblica ne uscirà distrutta e le persone vedranno quanto è orrenda la vostra azienda. Gli investitori perderanno la fiducia e il vostro titolo in borsa non potrà che ridursi ulteriormente! Avete 48 ore per contattarci".

I massimi esponenti di CD Projekt hanno già fatto sapere di non voler cedere alle minacce degli hacker, da qui la decisione di diffondere sui social la richiesta di riscatto inviatagli privatamente da chi ha orchestrato questo cyber attacco.

Quanto è interessante?
10