CD Projekt RED conferma di essere al lavoro su due tripla A in contemporanea

CD Projekt RED conferma di essere al lavoro su due tripla A in contemporanea
di

All'indomani dell'annuncio dell'espansione Phantom Liberty e del lancio del corposo update 1.6 per Cyberpunk 2077, CD Projekt RED ha anche pubblicato i risultati finanziari relativi alla prima metà dell'anno, cogliendo l'occasione per fare un'importante precisazione.

I primi sei mesi dell'anno sono stati molto impegnativi per la compagnia polacca, che ha riorganizzato il suo business, ha lanciato la patch next-gen per Cyberpunk 2077, ha annunciato The Witcher 4 e ha siglato un accordo pluriennale con Epic Games per lo sfruttamento dell'Unreal Engine 5. In questo lasso di tempo, CD Projekt RED ha registrato incassi per 80 milioni di euro e profitti netti per 24 milioni di euro, in aumento dell'8% rispetto alla prima metà del 2021, durante il quale subì il contraccolpo per il pessimo lancio di Cyberpunk 2077.

Contestualmente, il CEO di CD Projekt Group Adam Kiciński ha confermato che la compagnia sta sviluppando due giochi tripla A in contemporanea. Uno di questi, come abbiamo già visto, è The Witcher 4 (il quale si trova agli stadi iniziali dello sviluppo); l'altro, sebbene sia ignoto, potrebbe appartenere al franchise di Cyberpunk, dal momento che è stato lo stesso CEO a suggerirlo a novembre 2021.

Quanto è interessante?
6