Esport

Chess Rush: Tencent punta a dominare il mercato degli autobattler

Chess Rush: Tencent punta a dominare il mercato degli autobattler
INFORMAZIONI GIOCO
di

Il gigante cinese Tencent ha deciso di far la voce grossa anche nel genere degli autobattler con Chess Rush, un titolo mobile che uscirà su Android e iOS tra “qualche giorno”.

Gli autobattler sono, indubbiamente, il fenomeno videoludico del 2019, dopo l'esplosione del genere dovuta ad Auto Chess, geniale mod per DOTA 2 che ha conquistato milioni di giocatori in poche settimane.

Da allora Valve e Riot Games (controllata da Tencent, giusto per dire) si sono fatte avanti per reclamare il loro posto al sole: Dota Underlords e Teamfight Tactics sono i due prodotti partoriti dai rispettivi team di sviluppo, entrambi giocabili su più piattaforme.

Chess Rush quindi promette di essere un gioco di strategia “autobattler” in cui i giocatori costruiscono una formazione scegliendo tra oltre cinquanta eroi per competere contro altri sette avversari.

Tencent, lo ricordiamo, domina già il panorama mobile con numerosi titoli di successo su dispositivi mobile come PUBG e Arena of Valor. Sembra che Chess Rush non presenterà elementi pay-to-win e la strategia sarà l'unica cosa che avrà importanza per la vittoria. I server globali saranno disponibili al momento dell'uscita. L'esclusiva temporale per il territorio cinese sembra esser scongiurata, segno che il colosso ormai pensa direttamente al mercato globale.

Chess Rush, secondo quanto dichiarato, avrà due modalità: Classic e Turbo, ma nessun dettaglio al momento è trapelato. Il gameplay promette di essere veloce e caratterizzato da partite brevi di appena 10 minuti. Inoltre, sappiamo che Tencent punta direttamente al gaming competitivo, per cui aspettiamoci a breve anche l'annuncio di qualche evento milionario dedicato a Chess Rush.

Non ci resta che attendere, metterci comodi e munirci di pop corn. Sarà un'estate infuocata per i nostri cellulari.

Quanto è interessante?
3