Chi ha creato Silent Hill? La mente dietro l'horror Konami

Chi ha creato Silent Hill? La mente dietro l'horror Konami
INFORMAZIONI GIOCO
di

Silent Hill è considerato ancora oggi uno dei più grandi franchise horror della storia videoludica, e questo nonostante siano trascorsi quasi 10 anni dall'arrivo degli ultimi esponenti della serie. Da allora Konami non ha più puntato su questo amato brand, nonostante le richieste di nuovi episodi non siano mai mancate con il passare del tempo.

Se per il momento non c'è alcuna certezza sulla possibilità che la serie faccia il suo ritorno, può essere una buona idea riscoprirne gli inizi. Vi ricordate chi ha creato Silent Hill? L'autore del capostipite della serie è stato Keiichiro Toyama, mente dietro gli orrori dell'omonima cittadina avvolta nella nebbia vista nel capostipite del franchise datato 1999. La sua direzione, che ha portato alla nascita di un survival horror molto più psicologico rispetto alla violenza e lo splatter del celebre Resident Evil di Capcom, ha fatto in modo che Silent Hill divenisse uno dei titoli più rappresentativi ed amati della prima PlayStation.

Toyama ha tuttavia diretto soltanto il primo capitolo, non ricoprendo alcun ruolo nei vari seguiti visti negli anni successivi: una volta completato lo sviluppo di Silent Hill, infatti, il game designer ha abbandonato Konami per accasarsi al Japan Studio di Sony, dando i natali a un'altra apprezzata serie horror per PS2, Forbidden Siren. Adesso Keiichiro Toyama è al lavoro su un nuovo gioco horror, sebbene per il momento resti avvolto nel mistero. Per quanto riguarda la sua creazione più famosa, ecco quando è uscito l'ultimo gioco di Silent Hill.

Quanto è interessante?
3