Child of Eden: la versione Xbox 360 supporterà fino a 4 controller per realizzare un force-feedback

di

Dall'E3 2010 era stato confermato che Child of Eden, l'ultima creazione realizzata dal visionario Tetsuya Mizuguchi e successore spirituale di Rez, poteva essere giocato su Xbox 360 anche con un controller tradizionale, e non solo attraverso il sensore Kinect. La scorsa notte, all'evento preview di Microsoft a San Francisco, un portavoce di Q Entertaiment ha dichiarato alla redazione di Joystiq che il titolo supporterà fino a 4 controller. Il loro utilizzo? I gamepad aggiuntivi potranno essere utilizzati per offrire un force-feedback al giocatore, attraverso la loro vibrazione. L'idea, abbastanza insolita, sarebbe quella di "indossare" i pad, magari mettendone due nelle tasche dei pantaloni, e gli altri due... in qualsiasi altra posizione consona! Lo stesso Mizuguchi, lo scorso E3, aveva ammesso che quando gioca ha bisogno di ricevere un input dal controller, cosa ovviamente non possibile attraverso Kinect.

FONTE: Joystiq
Quanto è interessante?
0