Cliff Bleszinski: il papà di Gears of War vuole tornare a lavorare sulla serie

Cliff Bleszinski: il papà di Gears of War vuole tornare a lavorare sulla serie
di

Dalle pagine del suo profilo Twitter, il vulcanico papà di Gears of War, Cliff Bleszinski, ha chiesto a Microsoft di tornare a lavorare sulla serie per fornire un consulto a The Coalition dopo l'abbandono di Rod Fergusson.

Riallacciandosi alla recente notizia del passaggio a Blizzard (e al progetto di Diablo 4) dell'ormai ex boss di The Coalition, CliffyB si è rivolto direttamente alle alte sfere della divisione Xbox di Microsoft per ricordare loro che "la mia offerta per un consulto sul franchising di Gears è ancora valida. Fate la vostra mossa. Sul tavolo e sul pavimento dell'ufficio di Rod Fergusson ci sono un sacco di idee mie e di Lee Perry (ex sviluppatore capo di Epic Games, ndr) che non sono state ancora utilizzate".

Con questa mossa, Cliff Bleszinski conferma di volersi rimettere in gioco e di proseguire la sua carriera videoludica dopo la cocente delusione per il fallimento di LawBreakers (e di Radical Heights) e il ritiro a vita privata.

Quanto al ruolo che dovrebbe affidargli Microsoft, è lo stesso CliffyB a precisare di non voler tentare la scalata a The Coalition e di prendere il posto di Rod Fergusson, ma solo di aiutare gli sviluppatori di Gears 5 fornendo un consulto esterno per quelli che saranno i futuri capitoli della saga sparatutto di Gears of War su PC Windows 10, Xbox One e Xbox Series X.

Quanto è interessante?
12