Esport

Cloud9 vincitori del primo campionato Halo Infinite: dominio assoluto a Raleigh

Cloud9 vincitori del primo campionato Halo Infinite: dominio assoluto a Raleigh
di

La scorsa settimana a Raleigh si è tenuto il primo torneo ufficiale di Halo Infinite, la Halo Championship Series 2021: Kickoff Major. La competizione ha visto ben 64 squadre lottare, dalla qualificazione alla finale, per ottenere il primo titolo esport del nuovo capitolo della saga di Master Chief: a trionfare sono stati i Cloud9.

L’organizzazione statunitense, con un team composto da StelluR, Penguin, Eco, Renegade e Hoaxer, ha ottenuto il trofeo e il premio di ben 140.000 Dollari addirittura senza essere sconfitta una singola volta, battendo ogni singola squadra sul suo cammino. In realtà, i Cloud9 hanno perso soltanto in 6 mappe, ma senza registrare una sconfitta vera e propria nei match tenuti alla meglio di 5 o alla meglio di 7.

La fase a gruppi ha visto i Cloud9 lottare contro Spacestation Gaming, XSET e Acend, accumulando 3 vittorie pulite e approdando quindi al secondo round dei Playoff. La squadra ha dunque sconfitto 3-0 Team WaR, 3-1 Quadrant (il primo team esport di Lando Norris) ai quarti di finale, 3-2 gli OpTic Gaming alle semifinali e due volte il team eUnited, 3-1 alla finale dell’Upper Bracket e 4-1 alla Grand Final.

Una cavalcata incredibile e un dominio assoluto per i Cloud9, dunque, che si confermano il team migliore al mondo di Halo Infinite. Trattandosi della prima competizione del titolo firmato 343 Industries, però, non è da escludere un futuro successo di altri rivali.

Tra l’altro, pensate che alla Halo Championship Series sono stati utilizzati dev-kit di Xbox Series X a causa della carenza di scorte della console di casa Microsoft.

Quanto è interessante?
1