di

Il genere battle royale, come sappiamo, ha rivoluzionato l'industria videoludica e in molti si sono affrettati a saltare sul carro più popolare. Tra questi Treyarch è diventato il primo sviluppatore a prevedere, per Call of Duty, una modalità battle royale in Black Ops 4.

La modalità Blackout è stata un grande successo sia per gli streamer che per i professionisti, anche se purtroppo, alla spinta propulsiva data dalla novità, non è stato dato seguito sotto il profilo competitivo. Tutto è taciuto, insomma, così come non si sa ancora se Infinity Ward, a cui è passato di nuovo il testimone della serie, confermerà l'arrivo di una modalità simile nel nuovo CoD.

Tuttavia, un leak ha messo in luce una stringa di codice che suggerirebbe una potenziale inclusione della modalità in Modern Warfare.

Il popolare streamer Shroud si è unito al coro dei giocatori che vorrebbero una modalità battle royale e ha espresso la necessità che la modalità ci sia nel prossimo titolo. In una live recente lo streamer ha affermato che “questo gioco ha bisogno di un battle royale e non so se lo stanno facendo.” Discutendo l'inclusione delle modalità di gioco 6v6 standard, l'ex pro player ha anche spiegato: “Queste modalità di gioco non durano a lungo; un FPS ha bisogno di un battle royale al giorno d'oggi”.

Ci sono al momento alcune voci che suggeriscono che la modalità arriverà solo dopo l'uscita e addirittura all'inizio del 2020, come free-to-play stand alone con un launcher completamente separato dall'esperienza principale.

Inoltre, l'inclusione di mappe di grandi dimensioni per facilitare la nuova modalità di gioco 32v32 aggiunge altra carne sul fuoco delle speculazioni.

Voi cosa ne pensate? CoD ha davvero bisogno di una modalità battle royale, o vi bastano tutti quelli che già esistono?

Quanto è interessante?
5