COD

COD Modern Warfare Stagione 2: il team di sviluppo si scusa per il peso dell'update

COD Modern Warfare Stagione 2: il team di sviluppo si scusa per il peso dell'update
di

Molto attesi dalla community di videogiocatori legata al titolo, sono finalmente divenuti disponibili tutti i contenuti della Stagione 2 di COD Modern Warfare.

La loro implementazione all'interno dell'ultima fatica dei ragazzi di Infinity Ward ha tuttavia richiesto il download di un aggiornamento dalle dimensioni significative, che ha portato diversi utenti ad esprimere il proprio disappunto in merito. Sulla questione ha scelto di esprimersi pubblicamente Paul Haile, Production Director di Call of Duty: Modern Warfare. Dalle pagine del proprio account Twitter ufficiale, quest'ultimo si è scusato con i giocatori proprio per questo specifico aspetto del nuovo aggiornamento, promettendo un impegno maggiore nei confronti della tematica.

"Ciao a tutti, - scrive nei cinguettii che trovate in calce a questa news - mentre rendiamo disponibile la Stagione 2 vorrei semplicemente chiedere scusa per le dimensioni del download di questo update. Cerchiamo costantemente di lottare contro sia le dimensioni degli update sia l'impatto su disco ed in questo caso stiamo re-inviando nuovi asset pack per ridurre le dimensioni complessive del gioco". In futuro, il team ha inoltre in programma di attivare delle opzioni per consentire ai giocatori console di selezionare quali DLC conservare o meno.

In chiusura, segnaliamo che sulle pagine di Everyeye è disponibile una guida per il completamento delle Sfide della Settimana 1 della Stagione 2 di COD Modern Warfare.

Quanto è interessante?
5