COD

COD Vanguard e Warzone, Stagione 2 rinviata: ci sono molti problemi da risolvere

COD Vanguard e Warzone, Stagione 2 rinviata: ci sono molti problemi da risolvere
di

All'indomani dell'avvio delle operazioni di acquisizione da parte di Microsoft , Activision scrive una lettera aperta a tutti i giocatori preoccupati per lo stato in cui versano attualmente Call of Duty Vanguard, Warzone Pacific e Modern Warfare, sicuramente non all'altezza della loro fama.

Con un comunicato congiunto affidato al blog istituzionale della serie, i team che si occupano dei giochi di Call of Duty ammettono che, nonostante abbiano già implementato un gran numero di aggiornamenti, "resta ancora molto lavoro da fare". Per questo motivo, hanno deciso di rinviare il lancio della Stagione 2 di Call of Duty Vanguard, Warzone Pacific: inizialmente previsto per il 2 febbraio, risulta ora essere fissato al 14 febbraio 2022.

"Useremo questo tempo aggiuntivo di sviluppo per implementare aggiornamenti, tra cui ottimizzazione al gameplay, al bilanciamento di gioco (inclusi il bilanciamento di armi ed equipaggiamento), per migliorare la stabilità e correggere bug, e per assicurarci un livello generale di rifinitura per migliorare l'esperienza di gioco in Vanguard, Warzone Pacific, Black Ops Cold War e Modern Warfare". Il comunicato si conclude con la promessa di una comunicazione più frequente e celere riguardo allo stato di Call of Duty.

Pochi giorni fa, abbiamo appreso che, nonostante abbia chiuso il 2021 in testa alla classifica USA, Vanguard ha fatto registrare il peggior lancio degli ultimi 14 anni per un gioco di Call of Duty. Una dipendente del dipartimento del controllo di qualità ha inoltre attribuito la responsabilità del cattivo stato di COD ad Activision.

Quanto è interessante?
1