COD

COD Warzone, aspettando la Stagione 3: la Sykov è stata nerfata

COD Warzone, aspettando la Stagione 3: la Sykov è stata nerfata
di

Anche se mancano pochissimi giorni allo scoppiettante inizio della Stagione 3 di Call of Duty Warzone, Raven Software non ha alcuna intenzione di rimandare alcuni importanti interventi al bilanciamento dell'esperienza di gioco del battle royale, pertanto quest'oggi ha pubblicato una nuova, importante patch.

La patch di Call of Duty Warzone di oggi 19 aprile interviene su diverse componenti della produzione, a partire dall'ultimissima aggiunta all'arsenale, la pistola Sykov (chiamata Makarov nei precedenti capitoli della serie Modern Warfare), che ha subito diversi depotenziamenti la cui natura varia in base all'accessorio montato.

Pistola Sykov | Bilanciamenti

  • Sorokin 140mm Auto: aumentata la diffusione dei colpi quando si spara senza mirare;
  • Akimbo: velocità di movimento ridotta del 5%;
  • 80 Round Drums: velocità di movimento senza mirare ridotta del 5%; velocità di movimento mirando ridotta del 7%;
  • Sorokin 140mm Auto + 80 Round Drums: danni ridotti del 25% quando usati assieme.

In aggiunta a ciò, Raven Software ha anche rimosso l'RC-XD dalle stazioni d'acquisto (ora sono disponibili solo presso i monitor di contenimento), risolto un problema di visualizzazione dell'icona del Blueprint Swatt Master e corretto i bug che interessavano alcuni perk delle armi mutuate da Modern Warfare. Inoltre, i missili del protocollo di contenimento non atterreranno più nella Play Area. Per maggiori dettagli consultate il changelog completo della patch di Call of Duty Warzone.

Quanto è interessante?
1