COD Warzone e Black Ops Cold War gireranno su due motori grafici diversi

COD Warzone e Black Ops Cold War gireranno su due motori grafici diversi
di

Nel corso dell'ultima riunione con gli azionisti di Activision, il presidente Robert Kotick ha discusso dell'integrazione tra COD Warzone e Black Ops Cold War per sottolineare come quest'ultima avverrà a prescindere dal fatto che i due kolossal sparatutto gireranno su differenti motori grafici.

Discutendo di questo importante argomento con gli investitori dell'azienda statunitense, Kotick ha sottolineato come Call of Duty Warzone sia un titolo che, pur essendo destinato ad essere legato indissolubilmente alla progressione dei contenuti e dell'esperienza narrativa di COD Black Ops Cold War, saprà mantenere una sua identità grazie alla differenza di motore grafico.

Se COD Warzone gira sul medesimo engine di COD Modern Warfare del 2019, Black Ops Cold War è stato infatti realizzato con una versione profondamente evoluta e rinnovata del motore grafico che Treyarch ha adottato in Black Ops 3.

Anche un membro dei team di sviluppo interni di Activision, segnalato come un "Art Lead verificato" dai curatori del forum di ResetEra, conferma il tutto e rimarca il concetto precisando che la "nuova era" di Call of Duty Warzone, il cui inizio è previsto ufficialmente per il mese di dicembre, non vedrà l'abbandono del suo precedente engine e il passaggio del battle royale al motore grafico del prossimo capitolo di Black Ops.

FONTE: GB
Quanto è interessante?
1