COD

COD Warzone e Modern Warfare, cheater avvisati: nuova ondata di ban in arrivo

COD Warzone e Modern Warfare, cheater avvisati: nuova ondata di ban in arrivo
di

È ormai da diverso tempo che il team di Infinity Ward punta ad intervenire in maniera determinata nei confronti del fenomeno del cheating, con l'obiettivo di migliorare la community di giocatori attivi all'interno dei titoli della serie Call of Duty.

Un intento già reso palese nel corso della primavera, quando la software house aveva comunicato l'intenzione di istituire veri e propri gironi infernali cheater vs cheater in COD Modern Warfare e Warzone. Ora, il team torna alla carica, annunciando un ulteriore giro di vite indirizzato contro coloro che utilizzano pratiche scorrette all'interno dei due titoli.

A renderlo noto è la stessa Infinity Ward, tramite una comunicazione resa pubblica tramite il proprio account Twitter ufficiale. Come potete verificare direttamente in calce a questa news, si annuncia che presto sarà avviata una nuova e massiccia campagna di ban nei confronti dei cheater. Contestualmente, gli autori di COD Warzone e Modern Warfare ricordano al pubblico di non utilizzare software non autorizzati per dedicarsi a mod o hack del gioco, poiché questo potrebbe spingere il team a rimuovere gli account coinvolti in tale pratica.

In attesa di apprendere maggiori dettagli sulle iniziative anti-cheating messe in campo da Infinity Ward, ricordiamo che è in arrivo la Stagione 5 di COD Warzone.

Quanto è interessante?
3