di

Dopo aver confermato l'adozione da parte di Ubisoft dei 4K dinamici di AC Valhalla su nextgen, lo youtuber ElAnalistaDeBits ha condotto una nuova video comparativa dedicata, questa volta, alle versioni Xbox One e Series X|S di Call of Duty Warzone.

L'ormai famoso creatore di contenuti ha così posto sotto la sua lente d'ingrandimento digitale il kolossal sparatutto di Activision per sottolineare come, nonostante l'assenza di ottimizzazioni specifiche, le versioni retrocompatibili per Xbox Series X e S di COD Warzone vantino tantissime migliorie.

Il balzo prestazionale garantito dall'hardware nextgen delle nuove console della casa di Redmond, infatti, ha consentito un generoso aumento della risoluzione, passando dai 900p della versione Xbox One ai 4K (3820x2160 pixel) di Xbox Series X. A trarre maggiore beneficio dalla potenza computazionale delle nuove macchine verdecrociate è però il framerate, con un'esperienza di gioco decisamente più fluida.

Non meno evidente è poi il vantaggio garantito dal passaggio agli SSD, con una fase di caricamento della partita che passa dagli oltre venti secondi di Xbox One e One X ai circa otto-nove secondi delle trasposizioni Xbox Series X e S. Fateci sapere con un commento che cosa ne pensate di questa video comparativa e, se siete già in possesso di Xbox Series X o S, sentitevi pure liberi di condividere le vostre impressioni a caldo. Già che ci siamo, vi ricordiamo che Infinity Ward ha introdotto da poco le Partite Private in COD Modern Warfare e Warzone.

Quanto è interessante?
2