Esport

CoD World League: Los Angeles agli OpTic, Minnesota alla WISE Ventures

CoD World League: Los Angeles agli OpTic, Minnesota alla WISE Ventures
di

Venticinque milioni di dollari. È quanto hanno sborsato a testa Immortals Gaming e WISE Ventures per acquistare i due slot della futura Call of Duty World League, competizione che dal 2020 passerà al modello franchigia senza promozioni né retrocessioni.

Gli Immortals Gaming avevano recentemente portato a termine un’operazione finanziaria del valore complessivo di circa 100 milioni $ che comprende l’acquisizione dalla Infinite Esports di tutto il pacchetto detenuto dagli OpTic Gaming, inclusi debiti e pagamenti ancora da effettuare.

Grazie a tale operazione gli Immortals torneranno come brand su League of Legends dallo Spring Split 2020, mentre sono già presenti nella Overwatch League con i Los Angeles Valiant (ricordiamo che Activision avrebbe offerto i nuovi slot in prelazione alle franchigie già esistenti) e su CS:GO con i MIBR, storico nome dell’esport brasiliano.

L’anno prossimo saranno quindi presenti anche su Call of Duty nella franchigia di Los Angeles conservando, però, il brand degli OpTic, tra i più seguiti e apprezzati dell’intersa scena competitiva. Rappresenta invece una novità assoluta la presenza della WISE Ventures. Non solo il fondo di investimenti di Manhattan è l’unica delle sette franchigie finora annunciate a non avere già un team nella Overwatch League, ma è per loro l’esordio assoluto nel mondo esport.

Jonathan Wilf, portavoce della WISE Ventures, sull’acquisto dello slot di Minnesota ha dichiarato: “L’esport e il gioco competitivo sono chiaramente emersi come una forza prorompente nel settore dello sport e dell’intrattanimento. Abbiamo già esplorato in passato diverse opportunità per fare il nostro ingresso e crediamo che la nuova Call of Duty World League sia il modo migliore per avere successo nel lungo periodo.”

Los Angeles e Minnesota si aggiungono così alle cinque precedenti città già rivelate: Atlanta, Dallas, New York, Parigi e Toronto.

Quanto è interessante?
2