Codemasters celebra il suo matrimonio con EA: 'È la nostra scarpa di Cenerentola'

Codemasters celebra il suo matrimonio con EA: 'È la nostra scarpa di Cenerentola'
INFORMAZIONI GIOCO
di

Alcune settimane fa si è conclusa con successo l'operazione di acquisizione di Electronic Arts nei confronti di Codemasters, casa di sviluppo nota ed apprezzata per alcuni tra i racing game di maggior successo disponibili sul mercato. Per aggiudicarsi le prestazioni dello studio, EA ha dovuto anche superare la concorrenza di Take-Two.

Sembra che gli inizi di questo nuovo rapporto professionale stiano andando per il meglio, come rivela la software house di Formula 1 e DiRT: "La buona notizia è che è stato molto più veloce di quanto mi aspettassi", ha dichiarato al riguardo il CEO Frank Sagnier. "Siamo in fase di integrazione. E direi che in soli due mesi è incredibile quanto ci siamo integrati rapidamente. In tutti i reparti. È come se il guanto si adattasse perfettamente alla nostra mano, come se avessimo trovato la nostra scarpa di Cenerentola, calza perfettamente!

EA offre grande scalabilità con le sue vendite ed il potere di marketing, esperienza nei servizi live, piattaforme di analisi all'avanguardia, accesso a EA Play, Origin - un sacco di valore che EA porta in termini di servizi. Noi abbiamo avuto accesso a ogni singola opportunità. Non sto dicendo che faremo tutto. Ed è per questo che è fantastico, EA offre tutti i servizi, ma non ci obbliga se non si adatta a noi. Quindi è davvero il nostro mondo perfetto a questo punto. Ed è per questo che sono così fiducioso di quanto EA possa portare a Codemasters e, si spera, viceversa, perché loro ascoltano e anche noi ascoltiamo.

Hanno esperienza nel mondo dei racing... hanno già Need for Speed, Real Racing, Burnout, hanno un incredibile pool di IP. Quindi non siamo stati acquisiti da qualcuno che non comprende i giochi di corse e questo fa una grande differenza".

Dichiarazioni che sembrano dunque dare credito alle precedenti rassicurazioni di EA, che in passato aveva già precistato di voler lasciare piena autonomia creativa agli sviluppatori di Codemasters per il prossimo futuro.

FONTE: wccftech
Quanto è interessante?
3