Codemasters compra Slightly Mad Studios per 30 milioni di dollari: che fine farà Mad Box?

Codemasters compra Slightly Mad Studios per 30 milioni di dollari: che fine farà Mad Box?
INFORMAZIONI GIOCO
di

Le alte sfere di Codemasters annunciano di aver finalizzato l'acquisizione di Slightly Mad Studios e delle relative proprietà intellettuali, su tutte quella di Project CARS.

In base al resoconto degli eventi fornitoci dalla redazione di GamesIndustry.biz, l'operazione compiuta dalla storica casa di sviluppo inglese specializzata in giochi di guida (esattamente lo stesso genere di cui sono esperti gli studi britannici di Slightly Mad) è costata 30 milioni di dollari, di cui 25 milioni "cash" e 5 milioni in partecipazioni ai pacchetti azionari dei Codies. L'intera operazione dovrebbe generare un guadagno tra i 56 e i 166 milioni.

Nel dare questa importante notizia, l'amministratore delegato di Codemasters, Frank Sagnier, conferma che l'intera forza lavoro degli Slightly Mad Studios, composta da circa 150 dipendenti tra sviluppatori, programmatori e quadri dirigenti, non subirà alcun licenziamento, anche se non sappiamo se verrà reintegrata nel medesimo posto di lavoro o se, al contrario, entrerà a far parte di una nuova software house.

Tra le incertezze legate all'acquisizione degli Slightly Mad Studios rientra anche il destino (già nebuloso) del progetto della console next-gen Mad Box: meno dubbioso è invece il futuro a breve e medio termine che riguarda i videogiochi in sviluppo presso Slightly Mad, che infatti vengono confermati. Di questi, uno è già stato confermato ed è Project CARS Go per sistemi mobile iOS e Android. Degli altri, sappiamo invece che si tratterà di un racing game incentrato su di una serie hollywoodiana non meglio precisata (stando ai rumor, dovrebbe trattarsi di un gioco dedicato a Fast & Furious) e di una proprietà intellettuale nuova di zecca, anch'essa a tema racing.

Quanto è interessante?
8