WRC è il nuovo tripla A di Codemasters? DiRT Rally 3.0 sarebbe stato cancellato

WRC è il nuovo tripla A di Codemasters? DiRT Rally 3.0 sarebbe stato cancellato
INFORMAZIONI GIOCO
di

Lo scorso ottobre, a seguito dell'acquisizione da parte di Electronic Arts, Codemasters ha fatto sapere di essere al lavoro sul gioco più ambizioso dello studio degli ultimi 10 anni: secondo l'insider Tom Henderson, quel progetto sarebbe WRC, gioco di rally con licenza ufficiale World Rally Championship.

Stando all'ultimo report che l'insider ha affidato alle pagine di Expurer, l'ambizioso tripla A attualmente in lavorazione presso Codemasters sarebbe un nuovo WRC. Negli ultimi sette anni, ricordiamo, i giochi con la licenza del massimo campionato mondiale di rally sono stati curati dallo studio francese Kylotonn Games per conto di Nacon Games, ma l'indiscrezione di Henderson non ci coglie completamente in contropiede, e il motivo è molto semplice: nell'estate del 2020 Codemasters ha acquisito i diritti di sfruttamento della licenza WRC, un accordo che sarà valido per ben 5 anni dal 2023 al 2027. In altre parole, un nuovo WRC da parte dello studio inglese lo davamo per scontato da molto tempo.

Henderson non si è tuttavia fermato qui, aggiungendo che secondo le sue fonti Codemasters avrebbe cancellato DiRT Rally 3.0 alla fine del 2021 e messo sotto ghiaccio a tempo indeterminato l'intero franchise di DiRT. L'obiettivo della dirigenza, a quanto pare, sarebbe quello di concentrarsi esclusivamente su F1, GRID e, appunto, WRC negli anni a venire. A sostenere tale indiscrezione c'è una prova tangibile e sotto gli occhi di tutti: EA ha cambiato il nome dell'account Twitter di DiRT, ora conosciuto ufficialmente come EA Sports Rally.

Non tutto sarebbe rose e fiori, in ogni caso, poiché Henderson ha anche parlato di presunti attriti tra la dirigenza di Electronic Arts, giudicata inefficiente, e i rappresentanti di Codemasters, che a quanto pare non verrebbero presi in seria considerazione durante le riunioni. Lo sviluppo di WRC non starebbe filando liscio come l'olio e negli ultimi tempi il reparto del Controllo di Qualità avrebbe visto il suo personale ridursi da 200 a 120 individui. Prima di salutarvi, specifichiamo che nulla di ciò che abbiamo riportato può essere considerato ufficiale.

FONTE: Exputer
Quanto è interessante?
2