Come se la cava il VRR su PS5? Il parere di un redattore di Digital Foundry

Come se la cava il VRR su PS5? Il parere di un redattore di Digital Foundry
di

Come sappiamo, il tanto atteso VRR su PlayStation 5 è in arrivo questa settimana, con alcuni giocatori che già hanno potuto scaricare l'aggiornamento per abilitarlo. Il Variable Refresh Rate porta ad un miglioramento nelle prestazioni tecniche dei giochi, a patto ovviamente di avere una TV compatibile.

A tal proposito, come se la cava effettivamente la tecnologia appena sbarcata sulla console next-gen di Sony? Stando al parere di Alexander Battaglia, redattore di Digital Foundry, non tutto sembra andare per il verso giusto, come spiega in un intervento su Twitter.

"Sembra che il VRR su PS5 non sia robusto come su Xbox", esordisce Battaglia, specificando di essere in possesso di un Samsung NU8000. Il redattore afferma che "il mio display non sembra supportato al momento", sebbene il Samsung NU8000 rientri teoricamente nella lista completa dei TV e monitor compatibili con il VRR per PS5, comprendente una vasta gamma di prodotti. Non è chiaro, quindi, il motivo per cui a Battaglia non si visualizzi correttamente il VRR nonostante la compatibilità confermata ufficialmente.

"Usando Freesync Ultimate - prosegue Battaglia - la PS5 riconosce che il display ha il supporto al VRR, ma qualunque contenuto VRR porta a una schermata nera o non funziona". Resta ora da capire se problematiche simili si verificano anche con altri televisori e monitor facenti parte della lista. Per il momento ricordiamo quali sono tutti i giochi PS5 compatibili con il VRR, tra esclusive e importanti titoli third party.

Quanto è interessante?
9