Come avere una RTX 4080 su Steam Deck? Ecco la guida a GeForce Now

Come avere una RTX 4080 su Steam Deck? Ecco la guida a GeForce Now
di

Durante la fase di lancio del tier Ultimate con RTX 4080 per il suo servizio di Cloud Gaming, NVIDIA ha lasciato aperta la porta alle speranze dei possessori della console portatile di Valve. Cauto ottimismo, quindi, sebbene un'app nativa di GeForce Now per Steam Deck sia ancora molto lontana.

In attesa di un'esperienza migliorata, per fortuna gli abbonati al servizio del team verde possono giocarci stabilmente anche su Steam Deck senza troppi compromessi tramite browser, un workaround già sperimentato con Xbox Cloud Gaming, a oggi unico modo per accedere al catalogo Game Pass sull'handheld di Gabe Newell e soci.

La versione browser di GeForce Now non è in grado di offrire la medesima facilità di navigazione, ma una volta in game le performance sia in framerate che in latenza sono assolutamente di alto livello, soprattutto se si ha accesso alle ultime novità del servizio, di cui vi abbiamo parlato nella nostra prova di GeForce Now Ultimate con RTX 4080.

Per configurare il servizio sulla vostra console portatile dovrete seguire una procedura molto simile a quella già affrontata per installare Xbox Cloud Gaming su Steam Deck: per prima cosa occorre passare in modalità desktop, installare Edge, dargli i permessi di rito e aggiungere una scorciatoia nella libreria di Steam. Questi step saranno riassunti in maniera più sintetica perché già ribaditi in precedenza.

Se avete già configurato Xbox Cloud Gaming, avrete sicuramente già installato Edge. In caso contrario, aprite il Software Center e installatelo. A questo punto, aprite la console di Linux (menu Start > Sistema > Konsole) e copincollate questo comando dando Invio:

flatpak --user override --filesystem=/run/udev:ro com.microsoft.Edge

A questo punto, digitate Exit e premete di nuovo Invio per chiudere. Potrete ora aprire Steam, sempre in modalità Desktop, e aggiungere di nuovo Edge alla libreria. Per farlo, basta un clic nell'angolo in basso a sinistra della finestra dell'applicazione, dove troverete il "+". Scegliete ora "Aggiungi gioco non di Steam" e spuntate Microsoft Edge dalla lista. A questo punto avrete la vostra scorciatoia in libreria: selezionatela con un clic e dalle impostazioni (l'icona a forma di ingranaggio all'estremità destra della schermata) potrete avere accesso alle "Proprietà".

Da qui, tanto per cominciare, potrete cambiare il nome da Microsoft Edge a GeForce Now. Successivamente, proprio come per Xbox Cloud, occorrerà aggiungere una riga di testo dopo le chiocciole nella sezione "Opzioni di avvio". Per l'esattezza, dopo le ""@@" dare uno spazio e incollare questo comando:

--window-size=1024,640 --force-device-scale-factor=1.25 --device-scale-factor=1.25 --kiosk "https://play.geforcenow.com"

L'ultimo passaggio necessario è quello relativo alla mappatura dei comandi. Fatelo sempre dalla rotella a forma di ingranaggio, scegliendo però "Gestisci" e poi "Layout del Controller": il preset da preferire è "Gamepad con Mouse Trackpad" oppure "Gamepad con controlli della Telecamera", a meno che non vogliate affidarvi a qualche configurazione suggerita dalla community.

Quanto è interessante?
4