La community reimmagina Switch Lite con design ispirato a NES e Game Boy

La community reimmagina Switch Lite con design ispirato a NES e Game Boy
di

I fan di Nintendo hanno accolto con estremo entusiasmo l'annuncio di Switch Lite, ma in molti si sono chiesti perchè la casa di Kyoto ha deciso di presentare la nuova console portatile solo in tre colori, ossia turchese, giallo e grigio. Dalla community arriva così l'idea di una versione retrò di Switch Lite.

A proporre questa singolare cover è Tom Storm, un apprezzato designer e grafico newyorkese desideroso di sfruttare la presentazione della "versione Mini" di Switch per mostrare al mondo la sua incrollabile passione d'infanzia per il Nintendo Entertainment System e il Game Boy.

La speciale edizione in salsa vintage di Nintendo Switch Lite ideata da Storm e condivisa sulle pagine dei suoi profili social adotta il medesimo colore grigio chiaro della scocca in plastica del leggendario NES e del Game Boy, con dettagli in rilievo e una diversa colorazione nel layout dei pulsanti per omaggiare il controller della console anni '80 di Nintendo e la successiva piattaforma portatile che, proprio lo scorso aprile, ha compiuto 30 anni.

In calce all'articolo trovate l'immagine del render realizzato dal designer statunitense, ma prima vi ricordiamo che Nintendo Switch Lite sarà disponibile qui in Italia a partire dal 20 settembre di quest'anno ad un prezzo che, a voler dar retta alle indiscrezioni offerte da GameStop, dovrebbe essere di 219,98 euro.

Quanto è interessante?
6