di

Dopo aver celebrato con Microsoft l'attesissima uscita di Age of Empires 4, i ragazzi di Relic Entertainment ci riproiettano nella dimensione strategica di Company of Heroes 3 per mostrarci un video diario incentrato sugli scenari del Mediterraneo.

Il nuovo capitolo dell'iconica serie RTS ambientata nella Seconda Guerra Mondiale sfrutterà il nuovo motore grafico Essence Engine per dare vita a una profonda esperienza grafica, ludica e narrativa, o almeno queste sono le premesse con cui Relic racconta gli sforzi compiuti per concretizzare questa ambiziosa visione.

Il Mediterraneo digitale che farà da sfondo alle battaglie da combattere sia in singleplayer che in multiplayer spazierà dai passi di montagna dell'Italia alle coste e ai deserti del Nordafrica, con una "tridimensionalità" unica per la serie che spronerà i giocatori a rielaborare costantemente le proprie tattiche in funzione della differente altezza tra le proprie truppe e quelle nemiche.

Le dune del Sahara e i terrazzamenti che caratterizzano i campi coltivati di molti Paesi del Mediterraneo sfrutteranno così il sistema di Vista Vera, il nuovo parametro ingame che influenzerà la linea della visuale in base, appunto, alla differenza d'altezza con le guarnigioni avversarie. Il tutto, immerso come sempre nel contesto sandbox che tratteggia da sempre la serie. Il lancio di Company of Heroes 3 è previsto nel 2022 in esclusiva su PC; se volete saperne di più sul gameplay e sui contenuti dell'ultimo kolossal RTS di Relic e SEGA, vi ricordiamo che sulle pagine di Everyeye.it potete leggere il nostro speciale su Company of Heroes 3.

Quanto è interessante?
1