Compra una PS4 a meno di 10 euro pesandola al posto della frutta: arrestato

Compra una PS4 a meno di 10 euro pesandola al posto della frutta: arrestato
di

Curioso episodio avvenuto recentemente in un supermercato francese di un Centro Commerciale di Montbéliard, in Francia. Un giovane ragazzo di 19 anni ha acquistato una PlayStation 4 decidendo di pagarla meno del previsto. Come? Pesandola sulla bilancia per frutta e verdura, esattamente come se avesse acquistato patate o arance...

Pesando la console, il diciannovenne ha ottenuto un'etichetta con prezzo riportato di 9.29 euro, etichetta prontamente applicata sulla scatola della PlayStation 4, al posto del tagliando originale. Dopo aver messo in atto il suo piano, il giovane si è recato alle casse automatiche del supermercato, pagando effettivamente meno di 10 euro e imbustando il suo acquisto senza troppi problemi.

Un "colpo" perfettamente riuscito se non fosse che l'autore del misfatto ha subito rivenduto la console online per circa 100 euro ed ha deciso di ripetere la procedura il giorno seguente, attirato da facili guadagni e convinto dalla relativa semplicità con cui è riuscito a eludere la sicurezza del negozio.

Questa volta però il personale del supermercato si è subito accorto del comportamento sospetto del giovane ed ha chiamato la sicurezza, prontamente intervenuta per assicurare il ragazzo alla giustizia. L'autore della truffa è stato arrestato e condannato a quattro mesi con condizionale ed ha perso il suo diritto di voto per i prossimi cinque anni.

Quanto è interessante?
26