Conan Exiles: come catturare e ridurre in schiavitù i Thralls

di

Sopravvivere sarà un compito molto difficile all'interno del mondo di gioco di Conan Exiles, il nuovo survival ambientato nell'universo di Conan Il Barbaro.

Dovrete preoccuparvi di essere sempre ben equipaggiati, per non morire in battaglia o a causa degli eventi atmosferici, e di avere a vostra disposizione sempre i giusti materiali per costruire nuovi edifici e craftare oggetti utili. Una mole di lavoro parecchio importante, ma che ne direste di lasciar fare tutto questo ai vostri schiavi senza dovervi preoccupare di nulla?

Il titolo mette a vostra disposizione una meccanica molto utile, che vi permette di catturare e ridurre in schiavitù i Thrall. Appartengono a questa categoria tutti gli NPC presenti nel mondo di gioco, a patto però che non abbiano un ruolo all'interno della storia principale: sono esclusi tutti coloro che avranno delle missioni da darvi. A partire dal decimo livello, il vostro personaggio potrà sbloccare l'abilità che gli permetterà di usare a suo vantaggio i Thrall.

Per sfruttare questa meccanica vi basterà spendere abbastanza punti nella perk "Thrall Taker", grazie alla quale potrete catturare i vostri futuri schiavi e farli lavorare, combattere e craftare per voi. La prima cosa da fare sarà catturare un Thrall: per farlo dovrete munirvi di tre specifici oggetti. Vi servirà un manganello, da costruire con 5 rami, 10 fibre vegetali e 10 unità di pelle e delle corde, ottenibili con 10 fibre vegetali e 10 spaghi. Con il manganello sarete in grado di mettere K.O. I Thrall, ed una volta che saranno esanimi a terra potrete controllare la loro specialità.

Ogni Thrall infatti possiede un'attitudine diversa, cosa che lo rende adatto a determinati lavori specifici. Ad esempio un arciere ed un guerriero sarà bene posizionarli in un'area da difendere, mentre un prete si troverà più a suo agio se assegnato ad un altare. Ci sono poi i cuochi, gli armaioli, i carpentieri e persino i giullari. Una volta che avrete puntato gli occhi su una vittima in particolare e l'avrete messa K.O., dovrete legarla usando le corde e portarla nel vostro accampamento, precisamente alla Lesser Wheel of Pain. Per costruirla vi serviranno 220 unità di legno, 210 di pietra, 100 barre di ferro e 38 spaghi. Dopo aver posizionato il malcapitato nella struttura, dovrete farlo lavorare un po', e vi serviranno a questo proposito alcune unità di carne o di cibo per metterlo in moto. Completato il suo primo incarico, potrà essere assegnato nel ruolo che preferite.

Quanto è interessante?
2