Control, 505 fa mea culpa: l'upgrade per PS5 e Xbox Series X non è stato gestito bene

Control, 505 fa mea culpa: l'upgrade per PS5 e Xbox Series X non è stato gestito bene
di

A distanza di sette mesi dal lancio avvenuto lo scorso febbraio, Neil Ralley di 505 Games è tornato a riflettere sul controverso update next-gen di Control, messo a disposizione gratuitamente solo per i giocatori che hanno acquistato l'Ultimate Edition, oltre che incompatibile con i salvataggi old-gen.

Durante una chiacchierata con GamesIndustry.biz, il Presidente ha ammesso che la transizione su PlayStation 5 e Xbox Series X|S avrebbe potuto essere gestita meglio, anche se è convinto di aver "preso le giuste decisioni" in una situazione che "l'industria non aveva mai affrontato prima". Purtroppo, quando si sono resi conto a cosa stavano andando incontro, i ragazzi di Remedy "non hanno potuto fare ritorno sui loro passi e riorganizzare lo sviluppo della Ultimate Edition, in modo da garantire una transizione più equa", dunque alla fine sono stati generati dei "blocchi" tra una generazione all'altra.

Ralley ha però assicurato di aver imparato la lezione: "Abbiamo imparato molto da quanto è accaduto. [...] In futuro, gestiremo meglio situazioni del genere, potrete vederlo già con Ghostrunner alla fine di settembre e con Assetto Corsa agli inizi del 2022". Come già annunciato molti mesi addietro, l'upgrade di Ghostrunner sarà totalmente gratis a partire dal 28 settembre per coloro che hanno già acquistato il gioco su PS4 e Xbox One, esattamente come quello di Assetto Corsa Competizione, in arrivo il 24 febbraio 2022.

FONTE: PSU
Quanto è interessante?
9