Control non includerà intermezzi in live action e sarà "molto differente" da Quantum Break

di

Nel corso dell'E3 2018 Remedy ha rivelato il suo nuovo progetto, Control, un action in terza persona che in tanti, di primo acchito, hanno associato a Quantum Break. La software house, tuttavia, assicura che si tratterà di un'esperienza del tutto differente.

"È lo stesso motore, lo stesso studio, quindi ci saranno alcune somiglianze, ma in realtà sono molto molto diversi", ha dichiarato Tomas Puha ai microfoni di Gamingbolt, "Quantum Break era molto lineare, mentre Control sarà molto più aperto e dai toni decisamente più cupi. L'art direction è completamente differente rispetto a Quantum Break. Voglio dire, certo, sono entrambi in terza persona e includono poteri e abilità, ma sono davvero diversi, statene certi". Lo sviluppatore ha poi precisato che il focus principale di Control sarà il gameplay e non saranno presenti intermezzi in live action "In Quantum Break, le nostre azioni influenzavano anche l'andamento dello show, riuscire a fare una cosa del genere è stato incredibile, tuttavia adesso vogliamo proporre un'esperienza basata sul gameplay, raccontare la storia del gioco in modi differenti. [...] Ci saranno molte meno interruzioni, gli utenti potranno giocare secondo i propri ritmi, e ciò è davvero importante per noi".

Control è atteso nel corso del 2019 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

FONTE: Gamingbolt
Quanto è interessante?
9